logo osservatorio
logo comune
logo pr civile
OSSERVATORIO GEOFISICO NOVARA
Nascita e attività dell' Osservatorio Geofisico di Novara
L'Osservatorio Geofisico di Novara vede la sua nascita con la costruzione e l'installazione delle apparecchiature sismiche nel 1980 dopo il disastroso terremoto dell'Irpinia. Nel 1992 inizia la collaborazione con l' Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma e con il Centro Geofisico Prealpino di Varese e l' Università di Genova dipartimento Scienze della Terra. Nel 1993 l'Osservatorio Geofisico di Novara pubblica il "primo" foto osservatoriobollettino Meteo-Sismico annuale. La registrazione ufficiale dello Statuto e Atto Costitutivo presso l' Ufficio del Registro Atti Pubblici avviene il 30 Aprile 1998, contemporaneamente è registrato il Logo dell'Osservatorio recante lo stemma della città di Novara, autorizzato con delibera della Giunta Comunale. Il 26 Agosto dello stesso anno avviene la registrazione nel Registro dei Ruolini della Protezione Civile Regione Piemonte con D.P.G.R. n°00870. In data 12 Marzo 1999 viene iscritto al Dipartimento della Protezione Civile di Roma con Prot. AG/Vol 8379 A4.3.8 con autorizzazione a fregiarsi dell'emblema di Volontariato di Protezione Civile. Il principale scopo dell'Osservatorio è quello di promuovere lo studio e la ricerca sui fenomeni Meteo-Sismici locali attraverso il monitoraggio, la raccolta e la documentazione di dati. Tale attività, oltre a consentire una migliore conoscenza, può contribuire alla previsione e alla prevenzione di eventuali catastrofi naturali, per questo l'Osservatorio collabora inoltre con il Comune e la Provincia di Novara e la Provincia del Verbano Cusio Ossola, ai quali vengono trasmessi i dati Meteo-Sismici. L' Osservatorio, nel contesto della Protezione Civile, interviene con attività di monitoraggio ogni qualvolta le Autorità preposte lo richiedono.